Tour: Samuel Sanchez trionfa sui Pirenei. Buona prova di Basso e Cunego

di , 14 luglio 2011 19:13

La prima tappa pirenaica segna il riscatto di Samuel Sanchez che trionfa solitario sul traguardo di Luz-Ardiden ed indossa la maglia a pois. Una prova di orgoglio per il capitano della Euskatel – Euskadi, che aveva accusato già dopo le prime due tappe un ritardo sensibile in classifica generale, che però gli ha permesso oggi di godere di una maggiore libertà. Il campione olimpico di Pechino 2008, scattato a 13 Km dalla conclusione in compagnia di Jelle Vanendert ha prima recuperato su Geraint Thomas e Jeremy Roy, che erano al comando e a 250 metri dal traguardo si è liberato anche del belga della Omega Pharma – Lotto, che ha centrato un sorprendente secondo posto. Ma la frazione odierna ha dato anche segnali importanti e verdetti definitivi per alcuni dei pretendenti alla classifica generale. Il più in forma si conferma Frank Schelck terzo, che a 3 Km allunga sul gruppo dei migliori e guadagna 20” sugli avversari. Ottima la prova di Ivan Basso quarto a 30” e di Damiano Cunego, settimo a 35″. Il varesino detta il ritmo negli ultimi chilometri precedendo Cadel Evans e Andy Schleck, mentre il veronese ha confermato di attraversare un buon momento di forma, precedendo un deludente Alberto Contador ottavo a 43”, che dopo i tanti trionfi si dimostra per la prima volta vulnerabile.  Nel giorno della festa nazionale Thomas Voeckler si conferma in maglia gialla e cede solo pochi secondi agli avversari.

Il Tour sembra invece definitivamente chiuso per Tony Martin e Peter Velits i due capitani della HOC – Highroad, ma anche per Andreas Kloden e Robert Gesink che hanno fatto registrare sensibili ritardi all’arrivo.

Dodicesima Tappa – Cugnaux – Luz-Ardiden (209 Km)
Ordine di Arrivo

1. Samuel Sanchez Gonzalez (Euskaltel – Euskadi) in 6h01’15”
2. Jelle Vanendert (Omega Pharma – Lotto) a 7”
3. Fränk Schleck (Leopard Trek) a 10”
4. Ivan Basso (Liquigas – Cannondale) a 30
5. Cadel Evans (BMC Racing Team)
6. Andy Schleck (Leopard – Trek)
7. Damiano Cunego (Lampre – ISD) a 35”
8. Alberto Contador Velasco (Saxo Bank – Sungard) a 43”
9. Thomas Voeckler (Team Europcar) a 50”
10. Pierre Rolland (Team Europcar)

Classifica Generale

1. Thomas Voeckler (Team Europcar) in 51h54’44”
2. Fränk Schleck (Leopard – Trek) a 1’49”
3. Cadel Evans (BMC Racing Team) a 2’06”
4. Andy Schleck (Leopard – Trek) a 2’17”
5. Ivan Basso (Liquigas – Cannondale) a 3’16”
6. Damiano Cunego (Lampre – ISD) a 3’22”
7. Alberto Contador Velasco (Saxo Bank – Sungard) a 4‘00”
8. Samuel Sanchez Gonzalez (Euskaltel – Euskadi) a 4’11”
9. Thomas Danielson (Garmin – Cervelo) a 4’35”
10. Nicolas Roche (AG2R – La Mondiale) a 4’57”

Maglia verde – Mark Cavendish (HOC – Highroad)
Maglia a pois – Samuel Sanchez (Euskaltel – Euskadi)
Maglia bianca – Arnold Jeannesson (FDJ)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy