Bis di Viviani in Turchia

di , 3 maggio 2014 16:49

Elia Viviani firma la sua doppietta personale al Presidential Tour of Turkey 2014. Dopo lo sprint regale della quinta tappa, il veronese della Cannondale è stato il più veloce anche nella settima frazione, Kusadi-Izmir di 136 km. Alle sue spalle si sono piazzati Andrea Guardini (Astana) e Mark Cavendish (OmegaPharma-QuickStep). In classifica generale continua la leadership del britannico Adam Yates ( Orica GreenEDGE) seguito ad 1” dall’estone Rein Taaramae.

Sono davvero felice per questa vittoria. Sono arrivato in Turchia con due obiettivi: vincere e migliorare la condizione in vista del Giro. Oggi ho avuto la conferma che entrambi sono stati raggiunti” ha detto Viviani. “Non potevo chiedere di più. Sento che la forma sta raggiungendo il top. Moralmente, poi, è una grandissima iniezione di fiducia”.

Rispetto a due giorni fa la volata è stata più difficile. Molti corridori erano in gioco e lo sprint è iniziato quando mancavano parecchi metri al traguardo. La ruota di Cavendish era indubbiamente la migliore, ma oggi più dell’altra volta dovevo correre il rischio di perdere per vincere. Sono riuscito a spingere veramente forte, come volevo. I mie compagni sono stati ancora una volta impeccabili nell’aiutarmi e, cosa più importante, nel tenermi fuori dai rischi. Domani è un’altra buona occasione… speriamo che anche il copione possa essere lo stesso” ha affermato Elia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy