Gatto rompe il ghiaccio al Giro d’Austria

di , 7 luglio 2014 20:09

Primo sigillo stagionale per Oscar Gatto. Nella seconda tappa del Tour of Austria il trevigiano della Cannondale Pro Cycling ha conquistato il successo regolando in volata il gruppo, arrivato compatto al traguardo. Alle sue spalle sono giunti lo spagnolo Juan Josè Lobato (Movistar Team) e l’austriaco Marco Haller (Katusha). Ottavo Jacopo Guarnieri (Astana). Per Gatto si tratta della dodicesima vittoria da professionista, la prima con la maglia verde della Cannondale.
In classifica generale continua la leadership del britannico Peter Kennaugh (Sky).

Ho rincorso tanto questo primo successo stagionale e sono veramente felice di esserci riuscito” ha affermato Gatto. “Ci sono andato vicino in Belgio, poi al Giro d’Italia nella tappa di Vittorio Veneto se non fosse stato per la caduta. Non è facile mantenere la calma e la grinta quando vedi che la ruota non gira, ma sapevo che continuando ad insistere ce l’avrei fatta”.

Essere protagonista nel finale era l’obiettivo di giornata. Abbiamo affrontato un finale veloce in leggera discesa e non era facile tenere la testa. I miei compagni mi hanno protetto e aiutato in maniera perfetta, facendomi prendere l’ultima curva nelle primissime posizioni. Caruso mi ha guidato fino agli ultimi 300 metri, poi ho deciso di partire in anticipare per non rischiare di rimanere chiuso. E’ andato tutto come avevamo pianificato e non potevo chiedere di meglio” ha concluso Gatto.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy