Tour: Nibali in trionfo a Parigi, Kitter fa poker!

di , 27 luglio 2014 21:07

Nel giorno in cui sui  Campi Elisi sventola il tricolore italiano grazie ad uno strepitoso Vincenzo Nibali che, 16 anni dopo Marco Pantani, sale sul gradino più alto del podio della corsa più prestigiosa del mondo, Marcel Kittel colleziona il suo ennesimo successo. Come lo scorso anno il tedesco della Giant – Shimano si aggiudica la passerella finale concludendo, come nel 2013, con un bottino di quattro successi. Alle sue spalle Alexander Kristoff (Katusha) e Ramunas Navardauskas (Garmin – Sharp). Primo degli italiani Alessandro Petacchi, ottavo. Un applauso meritano anche Alessandro De Marchi (Cannondale) che ha l’onore di salire sul podio per ritirare il premio della combattività e Matteo Montaguti che insieme ai compagni della Ag2r La Mondiale riceve il premio di miglior team.

Ventunesima Tappa – Évry – Paris  (137.5 Km)
Ordine di Arrivo

1. Marcel Kittel (Giant – Shimano) in 3h20’50”
2. Alexander Kristoff (Katusha)
3. Ramunas Navardauskas (Garmin – Sharp)
4. André Greipel (Lotto – Belisol)
5. Mark Renshaw (Omega Pharma – Quick Step)
6. Bernhard Eisel (Sky )
7. Bryan Coquard (Europcar)
8. Alessandro Petacchi (Omega Pharma – Quick Step)
9. Peter Sagan (Cannondale)
10. Romain Feillu (Bretagne)

Classifica Generale

1. Vincenzo Nibali (Astana)  in 89h59’06”
2. Jean-Christophe Péraud (AG2R La Mondiale) a 7’52”
3. Thibaut Pinot (FDJ.fr) a 8’24”
4. Alejandro Valverde Belmonte (Movistar Team) a 9’55”
5. Tejay Van Garderen (BMC Racing Team) a 11’44”
6. Romain Bardet (AG2R La Mondiale) a 11’46”
7. Leopold Konig (Netapp – Endura) a 14’41”
8. Haimar Zubeldia Agirre (Trek Factory Racing) a 18’12”
9. Laurens Ten Dam (Belkin) a 18’20”
10. Bauke Mollema (Belkin) a 21’24”

 

Maglia gialla: Vincenzo Nibali (Astana)
Maglia verde: Peter Sagan (Cannondale)
Maglia a pois: Rafal Majka (Tinkoff-Saxo)
Maglia bianca: Thibaut Pinot (FDJ.fr)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy