Tirreno – Adriatico: colpo doppio di Van Avermaet!

di , 14 marzo 2016 20:31

Greg Van Avermaet ha vinto la sesta tappa della Tirreno – Adriatico indossando anche la Maglia Azzurra, in un finale che ha visto i grandi favoriti andare all’attacco. Il belga della BMC ha preceduto allo sprint il Campione iridato Peter Sagan e Zdenek Stybar. In attesa della cronometro conclusiva la classifica generale vede i tre racchiusi in soli 8 secondi, con Bob Jungels quarto a 21 secondi.

Sei corridori erano partiti all’attacco dopo soli 16 km: Federico Zurlo (Lampre-Merida), Mirko Selvaggi (Androni Giocattoli-Sidermec), Valerio Agnoli (Astana Pro Team), Nikolay Mihaylov (CCC Sprandi Polkowice), Stefano Pirazzi (Bardiani CSF) e Ricardo Vilela (Caja Rural – Seguros RGA). Il lavoro nel gruppo all’inseguimento è stato svolto per lo più dall’Orica-Greendge e dall’Etixx-Quick Step. Una volta raggiunto il massimo distacco tra i due gruppi a 150 km dall’arrivo (3’50″), tutto è diventato molto difficile e spettacolare per i pretendenti alla sesta tappa. La velocità è andata via via aumentando fino al primo passaggio sotto il traguardo di Cepagatti dove Sagan ha dato il tutto per tutto per vincere il traguardo volante, secondo di giornata.

Il suo scatto ha formato un gruppo di otto corridori, tra cui i compagni di squadra Daniele Bennati e Oscar Gatto, tre atleti dell’Etixx-Quick Step tra cui Stybar, Matteo Trentin ed il vincitore della terza tappa Fernando Gaviria, l’ex Campione del Mondo Michal Kwiatkowski (Team Sky) e Van Avermaet. A 15 km dall’arrivo, Vincenzo Nibali ha provato a colmare il gap insieme a Jan Bakelants ma non è riuscito a chiudere sui fuggitivi.

Sfortunato Michele Scarponi, il marchigiano dell’Astana cade quando mancano 5 Km alla conclusione riportando la frattura della clavicola.

Ordine di Arrivo

1. Greg Van Avermaet (BMC)
2. Peter Sagan (Tinkoff)
3. Michal Kwiatkowski (Team Sky) a 2”
4. Zdenek Star (Etixx – Quick Step) a 4”
5. Caleb Ewan (Orica – GreenEdge) a 7”
6. Alejandro Valverde (Movistar)
7. Sacha Modolo (Lampre – Merida)
8. Jurgen Roelandts (Lotto – Soudal)
9. Sonny Colbrelli (Bardiani – CSF)
10. Moreno Hofland (Lotto NL – Jumbo)

Classifica generale

1. Greg Van Avermaet (BMC)
2. Zdenek Stybar (Etixx – Quick Step) a 7”
3. Peter Sagan (Tinkoff) a 8″
4. Bob Jungels (Etixx-Quick Step) a 21”
5. Gianluca Brambilla (Etixx- Quick Step)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy