Giro: la zampata di Ulissi, Dumoulin torna in rosa

di , 10 maggio 2016 16:43

Il Giro torna in Italia ed è un italiano a lasciare il segno nella prima tappa tricolore. Con un’azione nata lungo la salita di Via del Fortino, grazie ad una vera e propria cronometro individuale di circa 8 Km, è Diego Ulissi a tagliare da solo il traguardo di Praia a Mare. Un numero spettacolare che ha lasciato di sasso tutti gli avversari e che ha portato il toscano della Lampre – Merida a conquistare il suo quinto successo in carriera nella corsa rosa. Sorride anche Tom Dumoulin, non tanto per il secondo posto a 5″ dal vincitore quanto per essere tornato in possesso della maglia di leader. Terzo Steven Kruijswijk che chiude davanti a Alejandro Valverde. Tra i pretendenti alla vittoria finale, bella prova anche di Vincenzo Nibali, sesto.

  • Primo attacco italiano

La prima fuga in terra italiana porta la firma di Nicola Boem, Matej Mohoric, Joey Rosskopf, Matthias Brandle. I quattro attaccanti fanno registrare il loro vantaggio massimo al Km 126 sul GPM di Bonifati vinto da Boem.

 

  • Tutti insieme

Sulla salita verso il GPM di San Pietro il gruppo torna ad essere compatto. Il GPM viene vinto da Damiano Cunego che precede Stefano Pirazzi e Georg Preidler.

 

  • La scalata del Fortino

Negli ultimi 40 Km sono molti i corridori che cercano di trovare l’attacco decisivo. Tra questi anche un gruppetto che si forma ai piedi della tanto attesa salita chiave di Via del Fortino da cui evade Diego Ulissi. Il toscano della Lampre – Meriva si lancia in testa alla corsa lungo la fase conclusiva e a poco più di 8 Km dal traguardo prende in mano la tappa da solo.

 

  •  Risultati

Tappa 4: Catanzaro – Praia a Mare (Km 200)

Ordine di Arrivo

1. Diego Ulissi (Lampre – Merida)
2. Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin) a 5″
3. Steven Kruijswijk (Team Lotto NL – Jumbo)
4. Alejandro Valverde (Movistar Team) a 6″
5. Gianluca Brambilla (Etixx – Quick Step)
6. Vincenzo Nibali (Astana Pro Team)
7. Ilnur Zakarin (Team Katusha)
8. Matteo Busato (Wilier Triestina – Southeast)
9. Esteban Chaves (Orica Greenedge)
10. Nicholas Roche (Team Sky)

Maglia rosa - Tom Dumoulin (Team Giant – Alpecin)
Maglia rossa - Marcel Kittel (Etixx – Quick Step)
Maglia azzurra - Damiano Cunego (Nippo – Fantini)
Maglia Bianca - Bob Jungels (Etixx – Quick Step)

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy