Giro: Kluge beffa i velocisti italiani!

di , 25 maggio 2016 17:47

Velocisti beffati oggi, nella diciassettesima tappa con arrivo a Cassano d’Adda. Era una delle poche occasioni rimaste e considerati i ritiri eccellenti di Kittel e Greipel che avevano monopolizzato le frazioni pianeggianti, era facile immaginare una lotta serrata fra gli sprinter italiani rimasti a contendersi quella vittoria fino ad ora solo sfiorata. Ma è ancora una volta un tedesco, Roger Kluge, a far saltare il banco con un’azione da finisseur all’ultimo chilometro che gli permette di anticipare di pochi metri tutti gli avversari. Ennesimo secondo posto per Giacomo Nizzolo che voleva festeggiare la sua maglia rossa di leader della classifica a punti, centrando quel successo al Giro che ancora manca nel suo palmares, mentre Sacha Modolo deve accontentarsi del quarto posto preceduto anche da Nikias Arndt. Quinta posizione per Matteo Trentin, nona per Manuel Belletti, decima per Paolo Simion. Invariata la classifica generale con Steven Kruijswijk saldamente in maglia rosa.

  • Terzetto in fuga

Al Km 2 Pavel Brutt, Daniel Oss e Eugert Zhupa prendono il comando della corsa raggiungendo un vantaggio di poco superiore ai 4’.

  • I fuggitivi raddoppiano

Ai meno 28 Km dalla conclusione, subito dopo il traguardo volante di Calcio, al terzetto di testa si aggiungono Lars Bak, Maxim Belkov e Ignatas Konovalovas che guadagnano una trentina di secondi sul gruppo.

  • - 2 Km

Mentre il tentativo dei sei battistrada si sta esaurendo parte in contropiede Filippo Pozzato. Sembra una buona occasione per il vicentino, ma in vista dell’ultimo chilometro è Kluge ad uscire dal gruppo sorprendendo tutti.

Diciassettesima Tappa – Molveno – Cassano d’Adda (196 Km)
Ordine di Arrivo

1. Roger Kluge (IAM) in 4h31’29”
2. Giacomo Nizzolo (Trek – Segafredo)
3. Nikias Arndt (Giant – Alpecin)
4. Sacha Modolo (Lampre – Merida)
5. Matteo Trentin (Etixx – Quick Step)
6. Alexander Porsev (Katusha)
7. Pim Ligthart (Lotto – Soudal)
8. Ramunas Navardauskas (Cannondale)
9. Manuel Belletti (Wilier – Southeast)
10. Paolo Simion (Bardiani – CSF)

Maglia Rosa – Steven Kruijswijk (Lotto NL – Jumbo)

Maglia Rossa – Giacomo Nizzolo (Trek – Segafredo)

Maglia Azzurra – Damiano Cunego (Nippo – Fantini)

Maglia Bianca – Bob Jungels (Etixx – Quick Step)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy