Giro: il contropiede vincente di Trentin

di , 26 maggio 2016 16:16

Con un grande colpo d’astuzia, Matteo Trentin si ritaglia il suo giorno di gloria. A poche centinaia di metri dal traguardo di Pinerolo, mentre Moreno Moser e Gianluca Brambilla (suo compagno di squadra) perdono tempo a studiarsi, il trentino  della Etixx – Quick Step  arriva in picchiata come un falco e li supera con maestria e ingegno. Una gioia incredibile per Trentin che da diverse tappe stava cercando il primo sigillo in questa edizione. Nella volata del gruppo dei big, giunto a oltre 13 minuti di ritardo, Alejandro Valverde precede la maglia rosa Steven Kruijswijk.

  • La grande fuga

Al Km 7 inizia la lunga avventura di 24 corridori. A prendere il largo sono Axel Domont (Ag2r La Mondiale), Davide Malacarne (Astana ProTeam), Stefan Kung e Daniel Oss (BMC Racing Team), Moreno Moser e Ramunas Navardauskas (Cannondale Pro Cycling Team), Gianluca Brambilla e Matteo Trentin (Etixx – QuickStep), Olivier Le Gac (FDJ), Evgeny Solomennikov (Gazprom Colnago), Roger Kluge (IAM Cycling), Sacha Modolo e Matej Mohoric (Lampre – Merida), Pim Ligthart (Lotto Soudal), Genki Yamamoto e Gianfranco Zilioli (Nippo – Vini Fantini), Nikias Arndt e Albert Timmer (Team Giant – Alpecin), Christian Knees (Team Sky), Pavel Brutt, Jay McCarthy e Ivan Rovny (Tinkoff), Julen Amezqueta e Matteo Busato (Wilier Triestina – Southeast).

  • Pramartino

Sulla salita di giornata al comando rimangono in Moreno Moser e Gianluca Brambilla. Il resto del gruppetto inizia a frammentarsi. Il plotone della maglia rosa è a oltre 13 minuti.

  • La coppia di testa

Brambilla e Moser continuano a condurre la tappa anche al termine delle discesa dal GPM. Al loro inseguimento sono rimasti in quattro: Arndt, Modolo, Rovny e Trentin. Sarà quest’ultimo a raggiungere i due battistrada e a beffarli nel finale.

  • Le classifiche

Tappa 18: Muggiò – Pinerolo (Km 240)

Ordine di Arrivo

1. Matteo Trentin (Etixx – Quick Step)
2. Moreno Moser (Cannondale Pro Cycling Team)
3. Gianluca Brambill (Etixx – Quick Step)
4. Sacha Modolo (Lampre – Merida) a 20″
5. Nikias Arndt (Team Giant – Alpecin) a 30″
6. Ivan Rovny (Tinkoff) a 34″
7. Matteo Busato (Wilier Triestina – Southest) a 1’10″
8. Christian Knees (Team Sky) a 1’16″
9. Axel Domont (Ag2r La Mondiale) a 1’24″
10. Davide Malacarne (Astana ProTeam)

Maglia Rosa: Steven Kruijswijk (Team Lotto NL – Jumbo)
Maglia Rossa: Giacomo Nizzolo (Trek – Segafredo)
Maglia Azzurra: Damiano Cunego (Nippo – Vini Fantini)
Maglia Bianca: Bob Jungels (Etixx – Quick Step)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy