Giro: Postleberger, la volpe rosa

di , 5 maggio 2017 17:37

Era pronto per tirare la volata a Sam Bennet, ma non avrebbe mai creduto di essere lui la prima maglia rosa di un’edizione storica del Giro d’Italia come quella numero 100. Con il suo capitano leggermente attardato rispetto alle aspettative, Lukas Postleberger  (Bora – Hansgrohe)  ha giocato d’astuzia e ha messo in scena un contropiede micidiale che gli ha permesso di tagliare il traguardo a braccia alzate. Secondo posto per Caleb Ewan (Orica – Scott) che precede André Greipel (Lotto – Soudal) in quella che doveva essere la volata per la vittoria e che non si è rivelata tale nonostante la rimonta finale. Quarto posto per il Campione Italiano Giacomo Nizzolo (Trek – Segafredo) che anticipa Sacha Modolo (UAE Team Emirates) e Kristian Sbaragli (Team Dimension Data). Oltre al simbolo del primato, il venticinquenne austriaco conquista anche la maglia ciclamino e quella bianca.
Non ci sarà un attimo di respiro domani nella Olbia – Tortolì, seconda tappa in terra sarda, con gli attaccanti che potrebbero essere i veri protagonisti.

  •  La prima fuga

Il Giro prende il via ufficiale e al Km 2 inizia il primo attacco di questa edizione: protagonisti Mirco Maestri (Bardiani – CSF), Cesare Benedetti (Bora – Hansgrohe), Marcin Bialoblocki (CCC Sprandi Polkowice), Pavel Brutt (Gazprom – Rusvelo), Daniel Teklehaimanot (Team Dimension Data) e Eugert Zhupa (Wilier Triestina – Selle Italia). Intorno al Km 30, nei pressi di Sassari, il vantaggio dei sei battistrada si aggira intorno ai 7 minuti. A 3,5 Km dall’arrivo il gruppo torna compatto.

  • Risultati

Tappa 1: Alghero – Olbia (Km 206)

Ordine di Arrivo

1. Lukas Postleberger (Bora – Hansgrohe)
2. Caleb Ewan (Orica – Scott)
3. André Greipel (Lotto – Soudal)
4. Giacomo Nizzolo (Trek – Segafredo)
5. Sacha Modolo (UAE Team Emirates)
6. Kristian Sbaragli (Team Dimension Data)
7. Jasper Stuyven (Trek – Segafredo)
8. Ryan Gibbons (Team Dimension Data)
9. Sam Bennet (Bora – Hansgrohe)
10. Phil Bauhaus (Team Sunweb)

Maglia rosa: Lukas Postleberger (Bora – Hansgrohe)

Maglia ciclamino: Lukas Postleberger (Bora – Hansgrohe)

Maglia azzurra: Cesare Beneetti (Bora – Hansgrohe)

Maglia bianca: Lukas Postleberger (Bora – Hansgrohe)

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Panorama Theme by Themocracy