Tag articolo: lars boom

Tirreno – Adriatico: Cancellara il più veloce, Evans il più forte

di , 15 marzo 2011 16:08

E’ Cadel Evans il vincitore della Tirreno – Adriatico 2011. Nella cronometro finale di San Benedetto del Tronto, l’ex Campione del Mondo di Mendrisio 2009 ha difeso con le unghie e con i denti la propria leadership da uno scatenato Robert Gesink, che recupera posizioni in classifica generale, ma è costretto ad accontentarsi del secondo posto  a 11” dall’australiano. Ultimo gradino del podio per Michele Scarponi a 15”. Nella prova contro il tempo il successo è andato, come da pronostico, all’iridato Fabian Cancellara che ha chiuso i 9.3 Km finale in 10’33” precedendo di 9” l’olandese Lars Boom e di 18” il parmense Adriano Malori, primo degli italiani.
Prosegui la lettura 'Tirreno – Adriatico: Cancellara il più veloce, Evans il più forte'»

Tirreno – Adriatico. La prima maglia a Boom

Debutto con sorpresa per la 46ª Tirreno Adriatico. A destare stupore sul lungomare di Marina di Carrara è la Rabobank che con il tempo di 18’08” brucia le favorite e mette il primo sigillo sulla Corsa dei Due Mari. Partiti in sordina come primo team, la formazione olandese si è resa protagonista di una prestazione maiuscola, realizzando un tempo strepitoso che ha reso difficile la vita a tutte le squadre partite successivamente. Secondo posto per la Garmin – Cervelo di Thor Hushovd a 9”, mentre la favorita HTC – Highroad di Mark Cavendish giunge in terza posizione con un ritardo di 10”. Prosegui la lettura 'Tirreno – Adriatico. La prima maglia a Boom'»

Parigi – Nizza: il giorno buono di Bonnet

di , 9 marzo 2010 16:26

William Bonnet vince la seconda frazione in linea della Parigi – Nizza. Sul traguardo di Limoges, il francese della Bbox Bouygues Telecom precede lo slovacco Peter Sagan (Liquigas – Doimo), lo spagnolo Luis Leon Sanchez (Caisse d’Epargne) e il trevigiano Mirco Lorenzetto (Lampre – Farnese Vini). Brutta caduta nel finale dove sono rimasti coinvolti, tra gli altri, Grega Bole (Lampre – Farnese Vini), Jimmy Casper (Saur – Sojasun) e Tony Martin (Team HTC – Columbia). Nessun cambiamento in classifica generale con Lars Boom (Rabobank) che rimane al comando della corsa.

Prosegui la lettura 'Parigi – Nizza: il giorno buono di Bonnet'»

Parigi – Nizza: Henderson vince al fotofinish

di , 8 marzo 2010 16:21

22 Greg Henderson sul podio Greg Henderson (Team Sky) vince la prima tappa della Parigi – Nizza. In una frazione caratterizzata dal forte vento contrario, che ha frazionato il gruppo in più tronconi, il neozelandese del Team Sky porta a casa il successo precedendo di pochissimi centimetri lo sloveno Grega Bole (Lampre – Farnese Vini). Terzo posto per il francese Jeremy Galland (Saur – Sojasun) che anticipa Alexandr Kolobnev (Team Katusha) e Alejandro Valverde (Caisse d’Epargne). Primo degli italiani Marco Marcato (Vacansoleil), ottavo. L’olandese Lars Boom (Rabobank) rimane al comando della classifica generale.

Prosegui la lettura 'Parigi – Nizza: Henderson vince al fotofinish'»

Parigi – Nizza: inizia con un bel Boom

di , 7 marzo 2010 17:16

25 Lars Boom in maglia gialla E’ scattata oggi da Montfort l’Amaury con un prologo di 8 km la 68ª edizione della Parigi – Nizza che si concluderà domenica 14 Marzo. A sorpresa il primo leader della corsa è l’olandese Lars Boom, portacolori della Rabobank che termina la prova in 10’46” precedendo di 3” Jens Voigt (Team Saxo Bank) e di 6” Levi Leipheimer (Team RadioShack) e Alberto Contador (Astana). Solo ottavo il vincitore uscente Luis Leon Sanchez (Caisse d’Epargne) a 12”, mentre Damiano Cunego chiude con un minuto esatto di ritardo. Il primo degli italiani è Mauro Finetto (Liquigas – Doimo) staccato di 33” . Prosegui la lettura 'Parigi – Nizza: inizia con un bel Boom'»

Panorama Theme by Themocracy