Tag articolo: tyler farrar

Giro: la gioia di Goss, la paura di Cavendish, il dolore di Phinney

di , 7 maggio 2012 15:10

E’ il traguardo di Horsens ad abbracciare la prima vittoria della GreenEdge grazie alla steccata del suo sprinter più famoso e prestigioso, Matthew Goss. Un sigillo conquistato in un finale condizionato da una manovra troppo azzardata di Roberto Ferrari che taglia nettamente la strada per cercare una posizione migliore e causa la caduta di molti corridori tra cui il Campione del Mondo Mark Cavendish e la maglia rosa Taylor Phinney. Fortunatamente sembrano non esserci gravi conseguenze da questo gesto che poteva avere un bollettino medico sicuramente peggiore ed è costato al corridore bresciano la retrocessione all’ultimo posto nella classifica di giornata. Tutto questo, però, non deve far passare in secondo piano la bella vittoria di Goss che si lascia alle spalle l’argentino Juan José Haedo. Terzo l’americano Tyler Farrar che, oggi più che mai, avrebbe voluto attraversare la linea dell’arrivo a braccia alzate, magari guardando verso il cielo per dedicare un successo all’amico Wouter Weylandt. Già, perché questo è stato il giorno del ricordo dello sfortunato corridore belga. Proprio nella terza tappa, come lo era quella dell’anno scorso quando una brutta caduta se lo portò via, come lo era quella di due anni fa che lo vide conquistare la più bella vittoria della sua carriera.

Prosegui la lettura 'Giro: la gioia di Goss, la paura di Cavendish, il dolore di Phinney'»

Tirreno – Adriatico: la freccia iridata di Cavendish

di , 8 marzo 2012 20:54

Indicatore (AR) - Un lampo iridato si abbatte sulla Tirreno – Adriatico grazie a Mark Cavendish, il più veloce di tutti. Alla prima occasione per gli sprinter, il Campione del Mondo in carica non si lascia sfuggire l’occasione per ricordare a tutti che se indossa quella maglia non è per puro caso. Pilotato perfettamente dal suo Team Sky, Cannon-ball unisce classe e potenza e scarica sui pedali la voglia di dimostrare di essere il migliore. Bella la prograssione di Oscar Freire che con astuzia ed esperienza riesce ad infilarsi nella lotta tra il britannico dell’Isola di Man e l’americano Tyler Farrar, che proprio l’anno scorso trionfò su questo traguardo. Non cambia padrone la maglia azzurra che rimane sulle spalle dell’australiano Matthew Goss.

Prosegui la lettura 'Tirreno – Adriatico: la freccia iridata di Cavendish'»

Tour: poker di Cavendish

di , 17 luglio 2011 22:24

Mark Cavendish si dimostra superiore alle critiche degli avversari che lo avevano accusato di aver usufruito di qualche aiuto nelle tappe pirenaiche e sul traguardo di Montpellier zittisce tutti con l’ennesima volata vincente. Cannonball, che centra il suo quarto successo di questa edizione, il diciannovesimo totale nella Grande Boucle precede lo statunitense Tyler Farrar ed Alessandro Petacchi. Ottimo quarto posto per Daniel Oss, che precede Joaquin Rojas. Continua senza problemi l’avventura in maglia gialla di Thomas Voeckler. Prosegui la lettura 'Tour: poker di Cavendish'»

Tour: la rivincita di Cavendish

di , 13 luglio 2011 16:45

Non gli era andata giù la sconfitta di ieri. E’ stato un boccone troppo amaro perdere proprio dall’ex compagno di squadra Greipel. Ma oggi Mark Cavendish non ha ripetuto lo stesso errore e si è preso la rivincita, portando a tre il bottino personale in questa edizione. Cannonball con questo successo, non solo si lascia alle spalle lo stesso André Greipel e un Tyler Farrar tornato nelle prime posizioni, ma balza in vetta alla classifica della maglia verde che sfila dalle spalle di Philippe Gilbert. Un trofeo che ha inseguito in tutte le sue partecipazioni e che finalmente può sfoggiare. In classifica generale, invece, continua a comandare Thomas Voeckler, ma domani si inizia a salire veramente.

Prosegui la lettura 'Tour: la rivincita di Cavendish'»

Tour: Farrar, vittoria dedicata all’amico Wouter

di , 4 luglio 2011 16:34

Deraglia il treno della HTC – Highroad e Tyler Farrar ringrazia. Lo statunitense della Garmin – Cervelo, pilotato alla perfezione dalla maglia gialla Thor Hushovd, conquista la prima volata di questa edizione del Tour de France. Una vittoria tutta dedicata all’amico Wouter Weylandt che ricorda facendo il segno della W con le mani mentre taglia il traguardo. Secondo posto per Romain Feillu (Vacansoleil – DMC) che precede il campione spagnolo José Joaquin Rojas (Team Movistar). Solo quinto il favorito del giorno, Mark Cavendish. Il Campione del Mondo Thor Hushovd rimane in vetta alla classifica generale.

Prosegui la lettura 'Tour: Farrar, vittoria dedicata all’amico Wouter'»

Giro di Turchia: Guardini bis

di , 30 aprile 2011 17:17

Andrea Guardini continua a stupire. Il neoprofessionista della Farnese Vini – Neri Sottoli dopo aver vinto la tappa inaugurale del Giro di Turchia si ripete oggi nella settima frazione, portando ad otto le sue vittorie stagionali. Alle sue spalle nomi illustri della velocità Kenny Robert Van Kummel (Skil – Shimano), Tyler Farrar (Garmin – Cervelo), Andrè Greipel (Omega Pharma – Lotto) ed Alessandro Petacchi (Lampre – ISD). Invariata la classifica generale guidata dal russo Alexander Efimkin (Team Type1). Prosegui la lettura 'Giro di Turchia: Guardini bis'»

Giro di Turchia: Guardini inizia con il botto

di , 24 aprile 2011 20:07

Inizia con lo sprint esplosivo di Andrea Guardini il Giro di Turchia. Il giovane neoprofessionista veronese della Farnese Vini – Neri Sottoli, già plurivittorioso al Giro di Malesia, con una rasoiata secca mette in fila lo statunitense Tyler Farrar (Garmin – Cervelo) e l’olandese Kenny Van Hummel (Skill-Shimano). Quarto posto per Manuel Belletti (Colnago – CSF Inox) davanti a Roberto Ferrari (Androni Giocattoli).  Prosegui la lettura 'Giro di Turchia: Guardini inizia con il botto'»

Gand Wevelgem: Boonen beffa Bennati

di , 27 marzo 2011 16:04

Si avvicina il Giro delle Fiandre ma in attesa dello scontro diretto di domenica prossima, i due protagonisti più attesi si sfidano da lontano a colpi di vittorie. Così mentre Fabian Cancellara si imponeva ieri nella E3 Prijs Vlaanderen pronta la risposta di Tom Boonen oggi nella Gand Wevelgem. Il campione belga della Quick Step non si è demoralizzato per una caduta ad inizio gara che gli ha fatto perdere minuti preziosi e lo ha costretto ad inseguire, ma anzi si è fatto trovare pronto e reattivo quanto a pochi metri dal traguardo il gruppo si è riportato su Ian Stannand rimasto da solo al comando e con una sua tipica volata di potenza non ha lasciato scampo agli avversari. Deve rimandare ancora una volta l’appuntamento con la vittoria Daniele Bennati, il portacolori aretino della Leopard – Trek conquista infatti l’ennesimo secondo posto dopo una gara che lo ha visto sempre nelle prime posizioni. Sul terzo gradino del podio lo statunitense Tyler Farrar (Garmin – Cervelo). Prosegui la lettura 'Gand Wevelgem: Boonen beffa Bennati'»

Tirreno – Adriatico: Haedo festeggia a Perugia

Perugia - Si respira aria argentina nelle strade di Perugia. Mentre tutti si aspettano i grandi favoriti di giornata è Juan Josè Haedo a sorprendere gli avversari più titolati. Con un ottimo gioco di astuzia il ventinovenne della Team Saxo Bank, sfrutta le ruote migliori ed arriva a tagliare il traguardo a braccia alte. Non è bastato un ottimo gioco di squadra al leader Tyler Farrar che mantiene la maglia azzurra ma si deve accontentare del secondo posto davanti ad un sorprendente Daniel Oss.
Saltano ancora i giochi della HTC – Highroad  che nonostante un Mark Cavendish in leggera crescita si vede costretta a lanciare la seconda punta Mark Renshaw autore di una buona quinta piazza preceduto da Alessandro Petacchi. Si rivede nei dieci anche Robbie McEwen, sesto al traguardo, davanti al francese Lloyd Mondory ed al norvegese Edvald Boasson Hagen.

Prosegui la lettura 'Tirreno – Adriatico: Haedo festeggia a Perugia'»

Tirreno – Adriatico: tappa e maglia per Farrar

di , 10 marzo 2011 20:57

Indicatore (Arezzo) – La Toscana è una terra fortunata per Tyler Farrar. Era il 2009 quando sulle strade di Santacroce sull’Arno lo statunitense della Garmin – Cervelo conquistò la sua prima importante vittoria della carriera. Ed oggi, a due anni di distanza, Farrar si ripete. Sulle strade aretine di Indicatore, dove tutti aspettavano l’idolo di casa Daniele Bennati a braccia alzate, ad avere la meglio è il ventisettenne americano che si lascia alle spalle un ritrovato Alessandro Petacchi (Lampre – ISD) e un inaspettato Juan José Haedo (Saxo Bank – Sungard). Niente da fare per due attesi protagonisti della giornata come Mark Cavendish e Tom Boonen che perdono terreno sulle rampe del Gpm e chiudono rispettivamente in 19esima e 142esima posizione. Grazie al successo odierno Tyler Farrar sale in vetta alla classifica generale e conquista la maglia azzurra di leader.

Prosegui la lettura 'Tirreno – Adriatico: tappa e maglia per Farrar'»

Panorama Theme by Themocracy